In ricordo del Divisionario Roberto Fisch (1956-2012)

(Giorgio Krüsi, presidente STA)
 
La Svizzera perde uno dei suoi alti ufficiali: il Divisionario Roberto Fisch, Capo della Base di aiuto alla condotta dell’Esercito, è deceduto nel suo domicilio di Lugano all’alba del 26.08.2012. Aveva 56 anni.
Il Div Roberto Fisch era un artigliere ed ha comandato diverse unità d’artiglieria, ovvero il famoso Gruppo d’artiglieria ticinese 49 (dal 1995 al 1998) come il Rgt Art 4 (dal 2000 al 2003). Dal 2004 al 2006 fu comandante miliziano della Brigata fanteria montagna 9. Dal 2007 al 2010 comandò a tempo pieno la Regione territoriale 3 sino alla sua designazione del 2011 a Capo della Base di aiuto alla condotta.
Come evocato in una nota stampa dell’esercito di domenica 26.08.2012, con la scomparsa del Div Roberto Fisch l’esercito svizzero perde un ufficiale professionista che si è sempre impegnato in modo esemplare per la causa dell’esercito e della sicurezza della Svizzera.
Il Div Fisch è stato presidente della società ticinese di artiglieria (STA) e membro della Società svizzera degli ufficiali di artiglieria (SOGART).
Increduli e rattristati partecipiamo al dolore di famigliari e amici e così ci congediamo da un fedele socio che si è costantemente interessato e impegnato per la nostra arma.
 
Giorgio Krüsi              Matthias Vetsch
   Presidente STA          Presidente SOGART